Questo è il progetto:

Creare una web radio dove le persone ascoltino un pò di musica tra un contenuto e l’altro preso a caso tra i miei 675 contenuti presenti sul mio podcast www.RadioItalianaInFlorida.com

Questa non è una radio a scopo commerciale, se ci lavorassero professionisti costerebbe 25,000 dollari al mese. Al momento “campa” con alcune donazioni (50-70 dollari al mese) e tante ore di lavoro volontario di una cinquantina di persone.

Per pagare i diritti musicali bisognerà raccogliere 100 dollari al mese e saremo coperti in tutti gli USA, Canada e UK.
Vuol dire che potremmo mettere qualsiasi canzone (italiana o meno) senza nessuna limitazione (volendo anche 24 ore al giorno di sola musica) ed il software permetterà l’accesso di qualsiasi numero di ascoltatori contemporanei ma solo se presenti in USA, Canada e UK. Possiamo quindi raggiungere 428 milioni di potenziali ascoltatori.

Il problema nasce per i 60 milioni ascoltatori presenti sul territorio Italiano… chi mi aiuta a fare un accordo con la Siae o altra azienda per pagare i diritti di autore per gli ascoltatori italiani?

Mi sono iscritto sul sito Siae ed aperto un ticket di richiesta, ma non ho ricevuto una risposta personalizzata per la mia radio (mi hanno chiesto di prendere una licenza generica da 300 euro al mese). Ho provato più volte a telefonare ma chi mi ha risposto non è stato in grado di darmi una risposta. 

Ovviamente mi serve un “preventivo” via email a radio.italiana.florida@gmail.com

Io uso questa regola: “Se non è scritto, non è vero”

Ora quello che io vorrei chiedere alla Siae è una licenza che non copra tutti gli ascoltatori nel mondo. Perchè ho già una piattaforma che mi copre gli USA che mi interessano con soli 100 dollari al mese.

Grazie per il tuo aiuto